.









martedì 11 febbraio 2020

6/aggiornamenti

Il mio nuovo lavoro procede positivamente, sebbene stare dietro al titolare che fa e disfa le pratiche senza mai dirlo non  è una cosa a cui sono proprio abituata, ma si sa, meglio prendere nuove abitudini in base al padrone che stare li a crearne nuove.
Io sono più distesa, in parte serena e questo è un bene.
A fine mese andremo anche dal dietologo e proverò a riprendere un po di forma. Poi passerò al massimo del risparmio, per alcune spese pesanti che dovrò affrontare nella calda stagione.

Ho rivisto il mio ex: sto bene quando sto con lui anche se non ci faccio sesso.

lunedì 27 gennaio 2020

5/ dieci anni dalla mia prima volta

Ieri 26 gennaio sono stati dieci anni di me su blogger.
Dieci anni in cui ho raccontato le mie avventure, la mia vita, gli uomini, gli amici, il lavoro, della famiglia poco, ho sempre temuto di essere intercettata sebbene l'anonimato sia stata una valida garanzia.
In questi dieci anni, ho conosciuto molte persone dell'etere, qualcuno non c'è piu' nel vero senso del termine, altri gli ho persi negli innumerevoli cambi di identità. Con qualcun'altro è nata un'amicizia vera di cui oggi non potrei fare a meno, alcune persone le ho incontrate altre sono in lista appena posso permettermelo, di un'altra ancora ho perso la testa, di un paio sono finita nel loro letto, qualcun'altro è riuscito a seguirmi per  tutto questo arco di tempo, per caso o perchè mi ha sempre riconosciuta in qualche modo.
Da Roma a Milano, da Cagliari a Torino. Dalla Toscana e alla Sicilia, alla Francia. persone con cui mi sono confrontata, con cui sono cresciuta, con cui mi sono sentita a casa.
Mi piace questo spazio virtuale, in cui mi rifugio e che al momento è destinato a sopravvivere ancora.

Dedicato a voi.......il mio primissimo post del lontano martedi 26 gennaio 2010.

titolo del post:
istanti di me......M...(il mio nome)

testo:

Ogni cammino come il mio, come il tuo (che stai leggendo), come quello degli altri, vuole e cerca spesso, o soltanto a volte, le tante pause, le rinfrescate riflessioni e i veri confronti.
Ecco allora, arrivare un momento nella frenetica vita quotidiana in cui si ha bisogno: come pochi dell'ombra di un albero amico, come tanti di un posto in solitudine tra mille o come alcuni di un luogo particolare e silenzioso, dove fermarsi e guardarsi dentro e fuori.

Oggi ho deciso di sentirmi come i “tanti” , dopo essere stata tra i pochi e raramente negli alcuni, occupando uno spazio nell’etere tra i mille, così dunque posterò, scriverò, narrerò di vita, di incontri e di scontri, di luce e di buio, di certezze e di dubbi, di sogni e realtà.
E come il diario sul comodino anche questo blog mi conterrà, nel mio tutto e nel mio niente, nelle mie gioie e nella mia tristezza; dipingendo istanti di un’anima in cammino, nel suo viaggio di ricerca della pura essenza, mischiando la voce propria con quella di chi , per caso passando incomincia a parlarle.


sabato 25 gennaio 2020

4/ conoscenza vieni a me

Non voglio nemmeno dire che questa volta sia quella buona - il mio cammino è cosi' ricco di fregature che anche immaginarlo disturba - , ma di sicuro, mi piace quello che ora faccio sebbene sia ancora all'inizio. Questa sensazione piacevole di rado sperimentata mi fa star bene, mi stimola e ha risvegliato la mia ambizione, quest'ultima estremamente dormiente.

Da mercoledì sono in prova presso una filiale di una agenzia finanziaria.
Il titolare è una persona che conosco da sempre, ma la cui moglie è la ciliegina marcia di una torta che mi piace. Non so per quale motivo questa moglie è ostica con me ( ogni pensiero malizioso è inappropriato poichè vi è un legame di parantela) , se per la natura mia simile alla sua, cioè che sono donna e mi vede come pericolo nella sua mente malata e recentemente provata da un tradimento,  oppure, forse, per i suoi figli (primo matrimonio) che non hanno mai dimostrato davvero interesse per l'ufficio e l'attività che suo marito gli metteva sotto il naso.

E siccome io so, che se me lo metto in testa entro nelle alte sfere di gradimento del marito, so per certo che non avro' vita lunga in questo ufficio. Pertanto  priorità è acquisire il più possibile e velocemente,  nozioni e segreti del mestiere.

Conoscenza vieni a me......risveglia il mio intelletto. Io ho deciso di restare.




domenica 12 gennaio 2020

3/ le mie insalate di matematica

Una delle mie ultime domeniche da un paio di mesi a questa parte.
Esercitazioni di logica matematica per concorsi pubblici.

ovviamente continua....e continua.. e continua...













L'unica cosa che sono in grado di fare le preselezioni dei concorsi e risvegliare i neuroni e ringiovanirli poiché il resto è unicamente a fortuna.
Soltanto per questo dico GRAZIE, so di averne ancora due di neuroni e in buono stato.




martedì 7 gennaio 2020

2/ nota positiva ...

- 1,60 euro sul c/c,
è stata solo un'illusione quella del possibile lavoro,
fisicamente sono di nuovo a pezzi.

Così sia!

Forse questa è una nota positiva  d'inizio nuovo anno....diciamo che sta ad indicare che sono ancora viva, mal ridotta, ma viva.

Nulla è cambiato, forse nulla cambierà. Sarà magari meglio accettare?