.



" Brilla nell'aria, e per li campi esulta, sì ch'a mirarla intenerisce il core"...
(G.Leopardi, Il passero solitario)


domenica 18 agosto 2019

36...[ aggiornamenti d'agosto]



Aggiornamenti di mezza estate:

  1. E' da molto che non scrivo in parte perché mi sento vuota, in parte perché sto studiando per tentare di passare concorsi, dove è palese l'importanza della conoscenza. La mia mente è ormai sdoppiata, qualcosa mi dice di continuare a cercare comunque altri lavori in ambito privato per non perdere l'andamento della ricerca, mentre l'altra parte si immerge nel diritto e nelle politiche e impazzisce nella logica matematica e nei sui ragionamenti.
  2. Sento ancora una volta che non è la mia strada, quella che coincide con l'essenza di me, ma solamente  col bisogno di sopravvivenza che, oggi e forse sempre, comanda più di ogni profonda realizzazione di se..
  3. Purtroppo è così per me in questo momento e  probabilmente sempre , chi lo sa. Bisogna che io me ne faccia una ragione, in vista anche del dovermi seppellire se così realmente fosse, in una famiglia per la quale non sono niente, a meno che non servo e allora conto qualcosa.
  4. Mi sono accorta in questi ultimi tempi che anche la libido è orfana di stimoli, anticamera per me della morte. Gli uomini per cui tanto ho lottato affinchè si avvicinassero nemmeno vengono più guardati: aleggiano in un vuoto improbabile da riempire perchè io sono altrove.
  5. Per amore incondizionato  verso mio nipote quest'anno mi sono sottomessa al sole come mai in altri anni precedenti. Mi sono abbronzata troppo e male e ahimè dovro' ricorrere a consulti dermatologici e a lampade artificiali se mi verranno permesse. In cambio solo l'immenso affetto tra me e lui, piccolo angelo venuto a me.
  6. Non sono lamentele o malinconie queste sopra citate, ma effettivi dati di fatto. La realtà comanda sempre, le speranze e i sogni sono soltanto illusioni.

Ora stacco.....i ragionamenti matematici mi attendo nella loro assurdità per me.
Buon fine agosto a tutti voi, lettori che mi seguite e di passaggio.

martedì 30 luglio 2019

35...[ disonestá e assurditá ]

Mi sembra piu' che disonesto come si organizzano i concorsi pubbici.
Ecco a mio dire e' impossibile affrontare prove preselettive in tempistiche ridottissime in proporzione ai calcoli e ai ragionamenti con il solo ausilio della mente.
Io sono perplessa, mi sembra decisamente assurdo.
Non si possono imparare sequenze numeriche a memoria.
Non si possono fare calcoli di radice quadrata, potenze, percentuali e divisioni a piu cifre in un minuto.
Sono senza parole.
Per non parlare di altre modalità solo per pochi.

A volte mi chiedo...ma come ci sono arrivata a ridurmi ai concorsi pubblici?

venerdì 12 luglio 2019

34...[ non é affatto semplice]

Gli amici quelli veri, quelli importanti, quelli con cui hai in comune le passioni, le idee, la vita nel suo senso, sono sempre lontani.

Sono lontani per lo spazio,
sono lontani perché io sono single,
sono lontani perché io sono il peccato a portata di mano.
Pensavo.....
dovrei dunque trovarmi un compagno?
Del resto se aspetto l'innamoramento rischio grosso, rischio di invecchiare.
Chi nasce amante, viene al mondo per amare soltanto se stesso e credetemi, non e' cosa affatto semplice.