giovedì 6 maggio 2021

"9" probabilmente sarà così

Vorrei per una sola volta avere una buona opportunità lavorativa, non le solite occasionette tappabuchi che mi fanno perdere ogni speranza, che servono a malapena a farmi fare due spese per resistere l' anno che passa.

Sfogo di primo pomeriggio. Sono un pochino stanca di cercare. Ma forse la mia via qui, in questa vita intendo, è solo cercare, quando avrò trovato semplicemente sarò morta. Probabilmente sarà così. 

Amen ! 

martedì 4 maggio 2021

"8" la grande impresa

In questo momento a parte il giardino e il terreno limitrofo, è trovare lavoro la grande impresa. 

Riparto da zero, anche se non so più questo zero da dove inizia, cosa so fare, cosa non so fare. 

Ormai con F. il recente ex, si comunica con stati silenziosi: quelli che sono rivolti a me se posso li leggo con sotterfugi, non voglio che si accorga, non voglio che si illuda, quelli invece che io dedico a lui, egli li legge chiaramente è di conseguenza risponde con altri stati. Resta che c'è bisogno che capisca che io non sono adatta a lui. Ci vorrà un po' di tempo, spero comprenda, spero cerchi ciò che si addice al suo carattere, alla sua idea di coppia e di vita. Intanto prego per lui. 

venerdì 30 aprile 2021

"7" Riflessioni e primavera

Sono  cinque giorni che è finita con F., è stata dura mettere fine a questa storia di cui io ormai ero poco convinta, mentre lui non so in che modo ci teneva e progettava futuro. Mi sto distraendo con la mia migliore amica, con mio nipote, con l'Associazione, con il giardinaggio, ma resta in me un velo di tristezza per una vita che non decolla proprio in nessun modo.  Gli stimoli non escono, la pigrizia per la dieta è dietro l'angolo, io lotto per essere positiva è credere in un meglio che forse non verrà, soprattutto in campo lavorativo. 

Sento in parte di essere rinata, nel senso di potermi organizzare meglio per me e per la casa, ma ci vuole tantissima forza di volontà per vedere i risultati su me stessa, soprattutto in considerazione di zero euro in tasca. 

Cerco di vedere il bicchiere mezzo pieno attraverso la Fede, unica valutabile senza denaro e alcuna materialità. 

Oggi vado a pulire casa di mia cugina che ho utilizzato durante gli incontri con F., anche quest'ultima cosa non amavo fare, proprio per evitare rapporti con i parenti in futuro utilizzabili contro di me. 

Giornata primaverile: ho bisogno di credere che Dio mi invii un fiore.