.



" Brilla nell'aria, e per li campi esulta, sì ch'a mirarla intenerisce il core"...
(G.Leopardi, Il passero solitario)


mercoledì 25 ottobre 2017

> P e N

Vorrei che certi accadimenti venissero visti da me come opportunità e non come difficoltà da superare.

La mia mente deve sintonizzarsi sulla P (positività) e non sulla N (negatività).
È una questione di bicchiere mezzo pieno e non mezzo vuoto il vivere con una marcia in più.

domenica 22 ottobre 2017

> notte con i demoni

Stanotte ho combattuto con i demoni per ben due volte,
ho avuto paura,
ho dovuto pregare per riuscire a dormire.
Ho pensato a lui, persona buona e generosa che li possiede dentro e no lo sa.
Mi sono svegliata con immensa tristezza oggi.
Si! Quando non posso aiutare qualcuno che lo merita sono triste in maniera irrecuperabile.

Il male esiste, l'occultismo lo dimostra.
Provo rabbia poiché molte persone vengono distrutte silenziosamente senza saperlo.

giovedì 19 ottobre 2017

> ripartire da zero

Studi cose, ti illudi di poterci lavorare...
poi cambi radicalmente rotta e devi ripartire da zero.
La tua mente è tabula rasa tutto da riscrivere come un bambino.

mercoledì 18 ottobre 2017

> nota salva vita

E quindi sono in viaggio per Milano.
Per fortuna che devo proseguire, mamma che noia i milanesi, che tristezza.
Due giovani uomini viaggiano con me, sono con la testa nei PC come se non esistesse altro. Come se loro portassero avanti l'economia mondiale.
Mai un parlare di altro.
Mai un sorriso.
Solo facce serie e preoccupate.

Luce, allegria.

Per fortuna che nella bozza del mio contratto vi è citata la nota salva vita, ovvero che sono soggetta a trasferimenti, almeno, così, potrò anche darla qualche volta.

domenica 15 ottobre 2017

> ......

Mentalmente stanca.
Fisicamente distrutta.

mercoledì 4 ottobre 2017

> mi chiedo

Spesso mi chiedo dove trovo la forza, la speranza, la pazienza per non soccombere.

Oggi giornata pesante, che sono così stanca da non riuscire a dormire.

I pensieri vanno e vengono.

domenica 1 ottobre 2017

> se amo

Se amo, se mi concedo in maniera confusa, non equilibrata, controversa è perchè ho bisogno di essere desiderata, accettata, a tratti anche amata se qualcuno ne fosse capace, poiché è solo attraverso ciò che io esperisco di me che cerco di amarmi non sapendolo fare sola, con le mie sole forze.

E' un modo subdolo di attirare l'amore, di usare la passione, lo so, ma come si dice: a  mali estremi, estremi rimedi.

E' continua la mia ricerca dell'amore.
Dell' Amore di me, dell'altro, come stile di vita e di conoscenza, anche sbagliando, anche soffrendo, sperando di gioire.